Home Articoli L'attività parlamentare

\\ Home Page

 
Carissimi Amici, con la dichiarazione di oggi, che Vi ho inviato, in relazione alla fine del mio mandato e all'elezione del nuovo Parlamento, cesserò le mie quotidiane esternazioni pubbliche, sulla situazione politica nazionale, in qualità di senatore della Repubblica, salvo situazioni eccezionali. Desidero, ancora una volta, ringraziarVi per l'attenzione, per la professionalità e, se mi consentite, per l'amicizia, con le quali avete seguito la mia attività politico-parlamentare. Nonostante le difficoltà del momento, nutro fiducia piena nei giovani eletti che si apprestano ad iniziare il loro mandato parlamentare, anche se sono convinto che questa legislatura avrà una vita breve, se non brevissima. Non mancherò di tenerVi informati, in futuro, su un mio rinnovato impegno politico, al servizio del Paese, qualora ne sussistessero le condizioni. Ancora grazie, con amicizia, Raffaele Lauro
 
PAPA, LAURO: RESTITUISCE AD UMANITA' SENSO DEL LIMITE (9Colonne) Roma, 12 feb - "In una società della comunicazione, che esalta farisaicamente la forza, la perfezione, la determinazione e la potenza dei leader del mondo, la dichiarata fragilità fisica, confessata, con sincera umiltà, da Benedetto XVI, come causa del suo rivoluzionario addio al pontificato, restituisce all'umanità intera, non solo al popolo cristiano, il senso del limite e lo illumina di divina grandezza". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (red) 121250 FEB 13 PAPA: LAURO, SCELTA BENEDETTO XVI RESTITUISCE SENSO DEL LIMITE = 'SOCIETA' DELLA COMUNICAZIONE ESALTA FARISAICAMENTE LA FORZA E LA PERFEZIONE' Roma, 12 feb. (Adnkronos) - "In una societa' della comunicazione, che esalta farisaicamente la forza, la perfezione, la determinazione e la potenza dei leader del mondo, la fragilita' fisica, confessata, con sincera umilta', da Benedetto XVI, come causa del suo rivoluzionario addio al pontificato, restituisce all'umanita' intera, non solo al popolo cristiano, il senso del limite e lo illumina di divina grandezza". Lo ha dichiarato il senatore del del gruppo misto Raffaele Lauro. (Sin/Zn/Adnkronos) 12-FEB-13 14:23 NNNN SANREMO: LAURO, CHI CONTESTA CROZZA NECESSITA DI UN TSO (ANSA) - ROMA, 13 FEB - ''Chi contesta la esilarante satira di Crozza, che colpisce, indifferentemente, tutti i politici, necessita di un trattamento sanitario obbligatorio''. Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (ANSA). PH 13-FEB-13 10:39 NNNN ELEZIONI, LAURO: SCONTRO BERLUSCONI-GIANNINO DIMOSTRA DISFACIMENTO CENTRODESTRA (9Colonne) Roma, 13 feb - "Lo scontro diretto Berlusconi-Giannino, scaduto ad insulti reciproci, particolarmente odiosi, dimostra il disfacimento in atto del centrodestra, che, dopo la prossima e disastrosa sconfitta elettorale, dovrà essere ricostruito su altre basi programmatiche e con nuovi leader". Lo ha dichiarato l'ex senatore del Pdl ed ora nel gruppo misto Raffaele Lauro. (red) 131131 FEB 13 Elezioni: Lauro, Berlusconi-Giannino conferma disfacimento centrodestra = (ASCA) - Roma, 13 feb - ''Lo scontro diretto Berlusconi-Giannino, scaduto ad insulti reciproci, particolarmente odiosi, dimostra il disfacimento in atto del centro destra, che, dopo la prossima e disastrosa sconfitta elettorale, dovra' essere ricostruito su altre basi programmatiche e con nuovi leader''. Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. com-njb 131219 FEB 13 ELEZIONI, LAURO (MISTO): SE MAGGIORANZA NON OMOGENEA RITORNARE ALLE URNE (9Colonne) Roma, 14 feb - "Se il prossimo Parlamento non riuscirà ad esprimere una maggioranza omogenea e un governo adeguato, tornare alle urne non sarà una sciagura, ma un dovere democratico, anche per spazzare definitivamente via i cascami della prima e della seconda repubblica, nonché eleggere un'assemblea costituente per le riforme". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (Red) 141513 FEB 13 ELEZIONI. LAURO: SE PAREGGIO TORNARE AL VOTO NON È SCIAGURA (DIRE) Roma, 14 feb. - "Se il prossimo parlamento non riuscira' ad esprimere una maggioranza omogenea e un governo adeguato, tornare alle urne non sara' una sciagura, ma un dovere democratico, anche per spazzare definitivamente via i cascami della prima e della seconda repubblica, nonche' eleggere un'assemblea costituente per le riforme". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (Com/Lum/ Dire) 15:29 14-02-13 Finmeccanica, Lauro: Rendere noti nomi giornalisti a libro paga Orsi Finmeccanica, Lauro: Rendere noti nomi giornalisti a libro paga Orsi (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 18 FEB - "Rendere noto, immediatamente, se non coperto da segreto istruttorio, l'elenco dei giornalisti e degli operatori dell'informazione a libro paga dell'ex-presidente di Finmeccanica, Giuseppe Orsi. La collusione prezzolata tra mondo dell'informazione e vertici manageriali di societa' quotate, pubbliche e private, rappresenta un marciume, che deve essere estirpato". Lo ha chiesto al premier Monti, con una interrogazione urgente, rivolta al governo, il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione finanze. (red) 141918 FEB 13 NNNN FINMECCANICA. LAURO: RENDERE NOTI GIORNALISTI A LIBRO PAGA ORSI (DIRE) Roma, 18 feb. - "Rendere noto, immediatamente, se non coperto da segreto istruttorio, l'elenco dei giornalisti e degli operatori dell'informazione a libro paga dell'ex-presidente di Finmeccanica, Giuseppe Orsi. La collusione prezzolata tra mondo dell'informazione e vertici manageriali di societa' quotate, pubbliche e private, rappresenta un marciume, che deve essere estirpato". Lo ha chiesto al premier Monti, con una interrogazione urgente, rivolta al governo, il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. (Com/ Vid/ Dire) 16:13 18-02-13 Comunicato del sen. Raffaele Lauro 19 febbraio 2013 "Il titolo dei giornali, martedì 26 febbraio, sarà 'Parlamento balcanizzato, legislatura morta!' Anche se Berlusconi, Bersani e Monti si autoproclamano, in anticipo, vincitori, dovranno piegarsi al responso delle urne e restituire la parola agli elettori". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Legislatura nascera' morta, si tornera' a votare Elezioni, Lauro: Legislatura nascera' morta, si tornera' a votare (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 19 FEB - "Il titolo dei giornali, martedi' 26 febbraio, sara' 'Parlamento balcanizzato, legislatura morta!' Anche se Berlusconi, Bersani e Monti si autoproclamano, in anticipo, vincitori, dovranno piegarsi al responso delle urne e restituire la parola agli elettori". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro, membro della commissione Finanze. (red) 135819 FEB 13 NNNN ELEZIONI, LAURO: SARA' PARLAMENTO BALCANIZZATO (9Colonne) Roma, 19 feb - "Il titolo dei giornali, martedì 26 febbraio, sarà 'Parlamento balcanizzato, legislatura morta!'. Anche se Berlusconi, Bersani e Monti si autoproclamano, in anticipo, vincitori, dovranno piegarsi al responso delle urne e restituire la parola agli elettori". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro, membro della commissione Finanze. (Red) 191455 FEB 13 ELEZIONI: LAURO, NON PRODURRANNO MAGGIORANZA E SI TORNERA' A VOTARE = Roma, 19 feb. (Adnkronos) - "Il titolo dei giornali, martedi' 26 febbraio, sara' 'Parlamento balcanizzato, legislatura morta!' Anche se Berlusconi, Bersani e Monti si autoproclamano, in anticipo, vincitori, dovranno piegarsi al responso delle urne e restituire la parola agli elettori". E' la previsione del senatore del gruppo Misto, Raffaele Lauro. (Pol/Ct/Adnkronos) 19-FEB-13 15:26 Comunicato del sen. Raffaele Lauro 19 febbraio 2013 "La lettera di Berlusconi agli italiani, sul rimborso IMU 2012, prima che essere qualificabile come reato, risulta certamente un inganno vergognoso nei confronti di famiglie in gravi difficoltà economiche, da deplorare e da respingere, senza riserve". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Lettera Imu Berlusconi e' inganno vergognoso Elezioni, Lauro: Lettera Imu Berlusconi e' inganno vergognoso (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 19 FEB - "La lettera di Berlusconi agli italiani, sul rimborso Imu 2012, prima che essere qualificabile come reato, risulta certamente un inganno vergognoso nei confronti di famiglie in gravi difficolta' economiche, da deplorare e da respingere, senza riserve". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione finanze. (red) 194519 FEB 13 NNNN Comunicato del sen. Raffaele Lauro 20 febbraio 2013 "In questa infelice campagna elettorale, nessun partito si è schierato nettamente contro il gioco d'azzardo, anche on-line, che continua a devastare la società italiana. La nuova legislatura nascerà morta e non sarà in grado di regolamentare il settore. I signori del gioco continueranno ad ingrassarsi di profitti a spese della povera gente, fino a quando non esploderà la rabbia popolare". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Nessun partito schierato contro gioco d'azzardo Elezioni, Lauro: Nessun partito schierato contro gioco d'azzardo (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 20 FEB - "In questa infelice campagna elettorale, nessun partito si e' schierato nettamente contro il gioco d'azzardo, anche on-line, che continua a devastare la societa' italiana. La nuova legislatura nascera' morta e non sara' in grado di regolamentare il settore. I signori del gioco continueranno ad ingrassarsi di profitti a spese della povera gente, fino a quando non esplodera' la rabbia popolare". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (red) 113020 FEB 13 NNNN Comunicato del sen. Raffaele Lauro 20 febbraio 2013 "Il PdL e la Lega Nord, dopo la sconfitta elettorale, in Lombardia e a livello nazionale, esploderanno in mille pezzi. I loro gruppi parlamentari non reggeranno tre mesi di legislatura". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Dopo sconfitta Pdl e Lega esploderanno in mille pezzi Elezioni, Lauro: Dopo sconfitta Pdl e Lega esploderanno in mille pezzi (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 20 FEB - "Il Pdl e la Lega Nord, dopo la sconfitta elettorale, in Lombardia e a livello nazionale, esploderanno in mille pezzi. I loro gruppi parlamentari non reggeranno tre mesi di legislatura". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (red) 114220 FEB 13 NNNN ELEZIONI, LAURO: GRUPPI PDL E LEGA NON REGGERANNO TRE MESI (9Colonne) Roma, 20 feb - "Il Pdl e la Lega Nord, dopo la sconfitta elettorale, in Lombardia e a livello nazionale, esploderanno in mille pezzi. I loro gruppi parlamentari non reggeranno tre mesi di legislatura". Lo ha dichiarato l'ex senatore Pdl Raffaele Lauro, ora nel gruppo misto. Il membro della commissione finanze lamenta anche il fatto che "in questa infelice campagna elettorale, nessun partito si è schierato nettamente contro il gioco d'azzardo, anche on-line, che continua a devastare la società italiana. La nuova legislatura nascerà morta e non sarà in grado di regolamentare il settore. I signori del gioco continueranno ad ingrassarsi di profitti a spese della povera gente, fino a quando non esploderà la rabbia popolare". (red) 201210 FEB 13 ELEZIONI: LAURO, PDL-LEGA NON DURERANNO PIU' DI 3 MESI DOPO SCONFITTA = DOPO SCONFITTA ESPLODERANNO IN MILLE PEZZI Roma, 20 feb. (Adnkronos) - "Il Pdl e la Lega Nord, dopo la sconfitta elettorale, in Lombardia e a livello nazionale, esploderanno in mille pezzi. I loro gruppi parlamentari non reggeranno tre mesi di legislatura". Lo ha dichiarato in una nota il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto, membro della commissione Finanze. (Pol/Opr/Adnkronos) 20-FEB-13 12:15 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro 21 febbraio 2013 "Il Monti politico si è rivelato ancora peggiore del Monti tecnico: confuso, contraddittorio, gaffeur. Con le rivelazioni confidenziali della Merkel su Bersani, peraltro impietosamente smentite, ha confermato il tipico provincialismo culturale dei leader politici italiani, bisognevoli sempre di essere accreditati da Washington, da Londra o da Berlino, altro che profilo europeo ed internazionale". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Monti conferma provincialismo culturale leader italiani Elezioni, Lauro: Monti conferma provincialismo culturale leader italiani (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 21 FEB - "Monti, un varesino. Il Monti politico si e' rivelato ancora peggiore del Monti tecnico: confuso, contraddittorio, gaffeur. Con le rivelazioni confidenziali della Merkel su Bersani, peraltro impietosamente smentite, ha confermato il tipico provincialismo culturale dei leader politici italiani, bisognevoli sempre di essere accreditati da Washington, da Londra o da Berlino, altro che profilo europeo ed internazionale". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (red) 135821 FEB 13 NNNN ELEZIONI: LAURO, MONTI GAFFEUR, MEGLIO DA TECNICO CHE DA POLITICO = Roma, 21 feb. (Adnkronos) - "Il Monti politico si e' rivelato ancora peggiore del Monti tecnico: confuso, contraddittorio, gaffeur. Con le rivelazioni confidenziali della Merkel su Bersani, peraltro impietosamente smentite, ha confermato il tipico provincialismo culturale dei leader politici italiani, bisognevoli sempre di essere accreditati da Washington, da Londra o da Berlino, altro che profilo europeo ed internazionale". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto, membro della commissione Finanze. (Pol/Ct/Adnkronos) 21-FEB-13 15:11 Elezioni, Lauro: Si chiude campagna schizofrenica e patetica Elezioni, Lauro: Si chiude campagna schizofrenica e patetica (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 22 FEB - "Si chiude una campagna elettorale schizofrenica e patetica, fatta di insulti, di menzogne e di promesse impossibili da mantenere. Nessuno dei partiti, che hanno mal governato, nell'ultimo ventennio, ha avuto il coraggio di ammettere gli errori commessi e di affrontare il nodo della spesa pubblica, come passaggio cruciale per la ripresa. La nuova legislatura di transizione segnera' soltanto un primo repulisti del vecchio ceto politico, ma inneschera' processi innovativi che, nel breve, porteranno al totale rinnovamento della politica italiana". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (red) 153922 FEB 13 NNNN Elezioni, Lauro: Frattura tra palazzo e popolo solo con cambio totale rappresentanza Elezioni, Lauro: Frattura tra palazzo e popolo solo con cambio totale rappresentanza (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 23 FEB - "Il ceto politico della prima e della seconda repubblica non ha saputo o non ha voluto individuare il virus antisistema, che, negli ultimi anni, si e' annidato e poi sviluppato, in maniera esponenziale, tra la gente. La frattura tra il palazzo del potere e il popolo potra' essere risanata soltanto con un ricambio totale della rappresentanza politica, la cui prima fase si realizzera', domani e dopodomani, nelle urne". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (red) 115123 FEB 13 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro 25 febbraio 2013 "Vincono Bersani e Grillo, perdono tutti gli altri, a partire da Berlusconi. Il PdL si spappolerà e Monti tornerà alla Bocconi. Casini e Fini ai giardinetti. La legislatura, comunque, si conferma fragile e durerà poco. E' iniziata la prima fase della rivoluzione politica italiana". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. ELEZIONI. LAURO: VINCONO BERSANI E GRILLO, PDL SI SPAPPOLA (DIRE) Roma, 25 feb. - "Vincono Bersani e Grillo, perdono tutti gli altri, a partire da Berlusconi. Il PdL si spappolera' e Monti tornera' alla Bocconi. Casini e Fini ai giardinetti. La legislatura, comunque, si conferma fragile e durera' poco. E' iniziata la prima fase della rivoluzione politica italiana". Lo dichiara il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (Com/Tar/ Dire) 15:49 25-02-13 ELEZIONI, LAURO (MISTO): VINCONO BERSANI E GRILLO (9Colonne) Roma, 25 feb - "Vincono Bersani e Grillo, perdono tutti gli altri, a partire da Berlusconi. Il Pdl si spappolerà e Monti tornerà alla Bocconi. Casini e Fini ai giardinetti. La legislatura, comunque, si conferma fragile e durerà poco. E' iniziata la prima fase della rivoluzione politica italiana". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (red) 251550 FEB 13 Elezioni, Lauro: Vincono Grillo e Bersani, Pdl si spappola, Fini-Casini ai giardinetti Elezioni, Lauro: Vincono Grillo e Bersani, Pdl si spappola, Fini-Casini ai giardinetti (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 25 FEB - "Vincono Bersani e Grillo, perdono tutti gli altri, a partire da Berlusconi. Il Pdl si spappolera' e Monti tornera' alla Bocconi. Casini e Fini ai giardinetti. La legislatura, comunque, si conferma fragile e durera' poco. E' iniziata la prima fase della rivoluzione politica italiana". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto. (red) 155325 FEB 13 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro 25 febbraio 2013 "Risultano sconfitti tutti i leader, vecchi e nuovi, del centro destra, della lega nord e del nuovo centro: Berlusconi, Alfano, La Russa, Monti, Casini, Fini, Tremonti e Maroni. Si chiude un'epoca. L'elettorato moderato italiano, maggioritario nel paese, chiede nuove leadership e nuove rappresentanze politiche". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. ELEZIONI: LAURO (MISTO), SCONFITTI TUTTI I LEADER (ANSA) - ROMA, 25 FEB - ''Risultano sconfitti tutti i leader, vecchi e nuovi, del centro destra, della lega nord e del nuovo centro: Berlusconi, Alfano, La Russa, Monti, Casini, Fini, Tremonti e Maroni. Si chiude un'epoca. L'elettorato moderato italiano, maggioritario nel paese, chiede nuove leadership e nuove rappresentanze politiche''. Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto. (ANSA). COM-TG 25-FEB-13 16:23 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro 26 febbraio 2013 "Con un governo Bersani di minoranza, la capacità di proposta dei gruppi parlamentari si misurerà nelle commissioni e in aula. Se i gruppi M5s si presenteranno con iniziative di trasparenza di spesa degli organi costituzionali, di eliminazione dei privilegi della casta e di tagli della spesa pubblica improduttiva, costringeranno gli altri gruppi ad assumere decisioni, sempre rinviate ed ormai improrogabili". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. ELEZIONI:LAURO, M5S COSTRINGERA' ALTRI A DECISIONI DIFFICILI (ANSA) - ROMA, 26 FEB - ''Con un governo Bersani di minoranza, la capacita' di proposta dei gruppi parlamentari si misurera' nelle commissioni e in aula. Se i gruppi M5s si presenteranno con iniziative di trasparenza di spesa degli organi costituzionali, di eliminazione dei privilegi della casta e di tagli della spesa pubblica improduttiva, costringeranno gli altri gruppi ad assumere decisioni, sempre rinviate ed ormai improrogabili''. Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (ANSA). PH 26-FEB-13 13:38 NNNN Elezioni, Lauro: Grillo obblighera' altri partiti a scelte ormai improrogabili Elezioni, Lauro: Grillo obblighera' altri partiti a scelte ormai improrogabili (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 26 FEB - "Con un governo Bersani di minoranza, la capacita' di proposta dei gruppi parlamentari si misurera' nelle commissioni e in aula. Se i gruppi M5s si presenteranno con iniziative di trasparenza di spesa degli organi costituzionali, di eliminazione dei privilegi della casta e di tagli della spesa pubblica improduttiva, costringeranno gli altri gruppi ad assumere decisioni, sempre rinviate ed ormai improrogabili". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto. (red) 133726 FEB 13 NNNN ELEZIONI: LAURO, GOVERNO BERSANI DOVRA' MISURARSI IN AULA = M5S PUO' COSTRINGERE ALTRI PARTITI A DECISIONI IMPROROGABILI Roma, 26 feb. (Adnkronos) - "Con un governo Bersani di minoranza, la capacita' di proposta dei gruppi parlamentari si misurera' nelle commissioni e in aula. Se i gruppi M5S si presenteranno con iniziative di trasparenza di spesa degli organi costituzionali, di eliminazione dei privilegi della casta e di tagli della spesa pubblica improduttiva, costringeranno gli altri gruppi ad assumere decisioni, sempre rinviate ed ormai improrogabili". Lo ha dichiarato in una nota il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto. (Pol/Col/Adnkronos) 26-FEB-13 14:02 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro 27 febbraio 2013 "Se un esecutivo di minoranza, guidato da Bersani, non riuscisse a garantire neppure l'ordinaria amministrazione, il nuovo Capo dello Stato dovrebbe nominare un governo di alto profilo istituzionale e di garanzia, con l'unico obiettivo di una riforma elettorale, anche per decreto, e il ritorno immediato alle urne, a giugno o a ottobre. Nessuno si può sostituire al popolo sovrano". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. ELEZIONI, LAURO (MISTO): SE ESECUTIVO BERSANI NON FUNZIONA L. ELETTORALE E URNE (9Colonne) Roma, 27 feb - "Se un esecutivo di minoranza, guidato da Bersani, non riuscisse a garantire neppure l'ordinaria amministrazione, il nuovo Capo dello Stato dovrebbe nominare un governo di alto profilo istituzionale e di garanzia, con l'unico obiettivo di una riforma elettorale, anche per decreto, e il ritorno immediato alle urne, a giugno o a ottobre. Nessuno si può sostituire al popolo sovrano". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (red) 271238 FEB 13 ELEZIONI: LAURO, SE FALLISCE GOVERNO BERSANI, LEGGE ELETTORALE E POI VOTO = Roma, 27 feb. (Adnkronos) - "Se un esecutivo di minoranza, guidato da Bersani, non riuscisse a garantire neppure l'ordinaria amministrazione, il nuovo Capo dello Stato dovrebbe nominare un governo di alto profilo istituzionale e di garanzia, con l'unico obiettivo di una riforma elettorale, anche per decreto, e il ritorno immediato alle urne, a giugno o a ottobre. Nessuno si puo' sostituire al popolo sovrano". Lo ha dichiarato in una nota il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto. (Pol/Ct/Adnkronos) 27-FEB-13 12:55
 
Commemorazione trigesimale dell’on. Giovanni Casola (Capo di Sorrento, 9 febbraio 1013) Cara Adele, caro Don Antonino, carissime Amiche e carissimi Amici, tutti, di Giannino, oggi qui presenti per onorarne la memoria, con antichi sentimenti di memore affetto, di stima e di gratitudine imperitura, senza confini. Non è facile commemorare un amico fraterno, come Giannino, quando tanti, troppi ricordi affollano la memoria, quando l’animo, anche dopo un mese dall’infausto evento, è ancora affranto! E l’emozione non accenna a placarsi! Giannino ha inciso, in modo determinante, nella mia vita ed in quella di molti di noi. Ed il Suo esempio di signorilità, di gentilezza e di generosità, continuerà a farlo. Questo nessuno potrà e dovrà mai dimenticarlo! Sorrento e l’intera Penisola Sorrentina, dai centri urbani alle colline, dalle colline alle marine, può vantare, nella sua storia civile, l'orgoglio di aver dati i natali a questo illustre figlio, di averlo avuto come integerrimo amministratore comunale, di averlo mandato, in Parlamento, come rappresentante della nostra terra meravigliosa e delle nostre gentili popolazioni. Della nostra gente! Ero legato a Lui da profondi, antichi e ricambiati sentimenti di affetto, di stima, di consiglio e di personale confidenza, mai sfiorati, in tanti anni, da una nube o da una piccola incomprensione. Il mio cuore, dunque, è ancora ricolmo di tristezza! Bellissimi ricordi sono collegati alle nostre famiglie, da antica data, in particolare il Suo legame, molto speciale, con mia madre Angela. Giannino era uno della “triade” degli amici più stretti di mia madre: Lui, Alfonso Fiorentino ed Antonino Stinga. Per cui, quando, a Roma, dal 1990 al 2001, Giannino veniva a pranzo, per mia madre era un giornata memorabile, un tripudio di gioia, una cavalcata di memorie complici del passato e di considerazioni sull’attualità politica. Tanti sono, poi, i rimandi della memoria, legati alla nostra diretta collaborazione, sempre fervida ed attiva, nell'amministrazione municipale di Sorrento. Noi tutti, avvertiamo, oggi, sentiamo, come se fosse qui, tra noi, come sempre, al primo banco di questa amata Chiesa del Capo di Sorrento, in tutte le manifestazioni significative di questa bella comunità parrocchiale, sotto la guida amorevole di Don Antonino, l'energia, la lucidità, la determinazione, la generosa dedizione e il carisma popolare, che riusciva a trasmettere, anche con le sue intuizioni esaltanti, stimolanti ed accessibili alla gente comune, al popolo. La personalità di "Giannino" (per tutti era semplicemente "Giannino", non l'onorevole, il Vice Sindaco o l'Assessore!) era straordinaria e ricca (e sarà irripetibile), per la non comune capacità di relazioni interpersonali, per la squisita sensibilità, per il continuo dialogo con tutti, per lo spirito di amicizia, per il senso dell'onore, per il garbo, per la signorilità e per l'eleganza del tratto umano (e non solo di quello!). E, non da ultimo, per quell'attaccamento, quasi morboso, alla sua Sorrento, per il rispetto della tradizione popolare, civile e religiosa della comunità; per lo spirito di servizio alla collettività e per l'assoluto disinteresse personale, dimostrato in tutti i pubblici incarichi ricoperti: da parlamentare nazionale ad amministratore locale. Della nostra Sorrento, Giannino costituiva il simbolo civico vivente, la sintesi di tutte le virtù popolari sorrentine: la gioia di vivere, l'amore per gli altri, lo spirito dell'accoglienza, l'amicizia disinteressata, l'attenzione alla persone semplici e a chiunque Gli si rivolgesse. Vorrei anche ricordare anche la punta di diamante del Suo carattere: - il coraggio delle proprie idee e la coerenza nel difenderle; - il coraggio anche di intraprendere progetti a prima vista impossibili, talvolta privi di ritorni immediati ma proiettati nel futuro; - il coraggio di non arrendersi mai di fronte agli ostacoli, anche se apparentemente insuperabili, ma, e soprattutto, - la tenacia di non adagiarsi mai sugli allori dei molti traguardi raggiunti, continuando a lottare per crescere, in mezzo alla gente, alla Sua gente. Di questa tenacia, derivazione di una intelligenza, vivida ed intuitiva, ne avremmo avuto ancora tanto bisogno. La commozione che noi tutti, oggi, abbiamo dentro non riesce ad esaurirsi nelle parole, anche le più espressive e le più belle, e meglio si esprime, anche senza di esse, nell’intimità del nostro cuore, evitando l'insidia di un'enfasi eccessiva o, peggio, della retorica, che Lui detestava. Possiamo solo dire, cara Adele, che gli abbiamo voluto bene, ma non tanto, quanto e come Lui ce ne ha voluto, di bene. Questo ci rende, forse, egoisticamente sazi. Giannino ha lavorato tanto per noi, per renderci migliori e questo ci fa sentire responsabili e impegnati. Il Suo esempio sarà uno stimolo e ci darà la forza per continuare a lavorare, per Sorrento e per la Penisola Sorrentina, in altre responsabilità, non più parlamentari. La vita non è mai un percorso semplice e troppo spesso non è ciò che ci sia spettava potesse essere. Ma è una vita degna, se è fondata sulla coscienza di se stessi. Se è coscienza di sé stessi! E Giannino sapeva cosa volesse dire, essere vivi e vivere, essere coscienti di se stessi. Sempre! Vivere consapevolmente è la più grande conquista della vita umana. Per tutto il tempo in cui ho avuto il privilegio di essere vicino a Lui, ho sempre avvertito questa consapevolezza e il privilegio di vivere, in armonia con sé stesso, in armonia con chi, come l’adorata Adele, Gli è stata vicina, fedele e pazientissima compagna di una vita intera. Armonia che Giannino cercava con tutti, al di là della famiglia e degli amici più cari! Per tale aspirazione all’armonia, Giannino ha sempre voluto rispettare tutto e tutti. È stato umile, modesto, indifferente alle correnti, pieno di dignità, sensibile alla sofferenza, disponibile al bisogno, capace di comprensione, ricco di speranza e pronto al perdono. Ha lottato e difeso le cose, in cui ha creduto, quelle per le quali ha vissuto. Schietto e diretto, talvolta persino brusco, senza mai coltivare inutili ipocrisie, ha saputo preservare la sua personalità dal cinismo della politica, dall’inganno degli altri e dalla sopraffazione dei deboli, che, ahinoi!, dilaga, in questi tempi, di malversazione e di spudoratezza. Giannino ha circondata la Sua vita dei valori della sensibilità umana, della bontà e dell’amore per l’altro da sé! Adesso, nel tempo senza tempo, Giannino può cogliere il significato stesso della sua esistenza terrena e dei valori che ha sempre coltivato, anche per noi, assicurandoci quella premura e quella quasi discreta protezione, di cui ci ha fatto dono, sempre e disinteressatamente. E che oggi avvertiamo più di prima, meglio di prima! Per me nulla, da questo punto di vista, è cambiato, anche se mi mancano le sue telefonate, nel mezzo di una riunione, con le quali, quasi ogni mattina, mi richiamava all’ordine e ai miei doveri, con ferma cortesia: quando scendi a Sorrento? Non abbandonare la Tua gente! Continuerà a seguirci e a consigliarci. Il nostro affetto per lui dovrà essere più forte del nostro dolore. Il suo ricordo dovrà essere per noi conforto e consolazione. L'infelicità e il dolore di averlo perso, nella sua fisicità, non possono farci dimenticare il bene che ci ha donato e non devono sopraffare la gratitudine per le tante Sue cose che vivranno, sempre, insieme con noi. Non dobbiamo permettere alla morte o al dolore di cancellare i nostri ricordi gioiosi. È necessario tenere ben stretta la gioia di averlo conosciuto, quella gioia che abbiamo condiviso. Essa non dovrà mai andare dispersa! Noi tutti, non dimenticheremo neppure quel suo volto scavato, energico, supremamente sorridente e cordiale; quella fronte alta e nobile; quelle mani pronte alla stretta forte, leale e confortatrice; quegli occhi profondi, severi, capaci di sondare, fulminei, l'intimo; quel sorriso fraterno e luminoso (il “sorriso di Giannino”, recitava mia madre, con enfasi!); quel gestire sobrio e composto, ma così carico di intima forza di persuasione; quella voce dal timbro chiaro e denso, scandito e posseduto fino alle ultime vibrazioni e, neanche, dimenticheremo, degli ultimi tempi, quel suo andamento incerto, che celava fatica e, talvolta, anche sofferenza, senza mai cedere un briciolo alla sua compostezza, alla sua dignità e alla sua “regalità”. La Sua straordinaria eleganza nel vestire (i vestiti classici, le camicie di seta, le cravatte, i fazzoletti, le cinghie e le amate scarpe!) non era un superficiale orpello di vanità maschile, civetterie fine a se stesse, ma disvelavano il Suo bisogno profondo, identitario, esistenziale e quasi ancestrale di bellezza per la vita, di amore per gli altri e di armonia con il mondo! In tanti anni di frequentazione, non ho visto mai Giannino in disordine, neppure quando, gli ho fatto visita, d’improvviso, a casa: mai! Neppure quando Giannino, abbronzato del sole dei Caraibi, sfidava, con la camicia aperta sul petto, la tramontana, in piazza Tasso, di fronte a me che tra cappotto, sciarpa e cappello di lana, gli apparivo, intabarrato, come un marziano, come fossi Suo nonno! I miei cappottini da vecchio ed i suoi impermeabili "british", a confronto! Ero del tutto perdente! E, su questo, ha continuato a canzonarmi, affettuosamente, fino alla fine. Questa differenza estetica, tuttavia, non ci ha impedito di essere grandi amici e di volerci bene! Lo voglio ricordare così, cara Adele, anche oggi, ancora una volta, abbronzato, sorridente ed incurante della feroce tramontana battente, in Piazza Tasso, mentre mi raccontava, felice come un bambino, della luce e dei colori dei Caraibi! Cara Adele, caro Don Antonino, carissime Amiche e carissimi Amici, tutti, di Giannino, oggi qui presenti per onorarne la memoria, con antichi sentimenti di memore affetto, di stima e di gratitudine imperitura, senza confini. Ho un solo rammarico, un debito morale non onorato, verso Giannino: non aver potuto sottoporre al Suo giudizio il mio romanzo sorrentino. Lo ha atteso tanto, ahimè, invano! Dopo quattro anni di lavoro, “Il Principe della Luna” finalmente vedrà la luce! Ci tenevo tanto e speravo di farcela! Non ci sono riuscito. Mi farò perdonare, dedicando proprio a Giannino, questa piccola epopea di un giovane sorrentino, nella storia perigliosa del XVI secolo, tra mondo cattolico ed Islam! Grazie, caro Giannino, tu che sei stato e rimani il vero "principe" di Sorrento, del cui ricordo non ci priveremo mai!
 
Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (23 gennaio 2013) "Ho molto apprezzato, in termini di civiltà politica e di amicizia, anche per il lavoro comune svolto al Senato, per cinque anni, nel gruppo PdL, la telefonata di saluto e di riconoscimento del mio corretto e sempre coerente impegno parlamentare, ricevuta dal presidente Maurizio Gasparri. Gli ho espresso personale gratitudine per aver sempre sostenuto le mie battaglie parlamentari e per aver guidato il gruppo con intelligenza, con equilibrio e con rispetto della dignità delle persone". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del Gruppo Misto, membro della commissione antimafia. SENATO: LAURO (MISTO) GRATO A GASPARRI = (AGI) - Roma, 23 gen. - "Ho molto apprezzato, in termini di civilta' politica e di amicizia, anche per il lavoro comune svolto al Senato, per cinque anni, nel gruppo PdL, la telefonata di saluto e di riconoscimento del mio corretto e sempre coerente impegno parlamentare, ricevuta dal presidente Maurizio Gasparri. Gli ho espresso personale gratitudine per aver sempre sostenuto le mie battaglie parlamentari e per aver guidato il gruppo con intelligenza, con equilibrio e con rispetto della dignita' delle persone". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del Gruppo Misto, membro della commissione antimafia.(AGI) Mal 231850 GEN 13 PDL: LAURO (MISTO), GRAZIE A GASPARRI PER SALUTO SENATORE CAMPANO DOPO 5 ANNI E' PASSATO AL GRUPPO MISTO (ANSA) - ROMA, 23 GEN - "Ho molto apprezzato, in termini di civiltà politica e di amicizia, anche per il lavoro comune svolto al Senato, per cinque anni, nel gruppo Pdl, la telefonata di saluto e di riconoscimento del mio corretto e sempre coerente impegno parlamentare, ricevuta dal presidente Maurizio Gasparri. Gli ho espresso personale gratitudine per aver sempre sostenuto le mie battaglie parlamentari e per aver guidato il gruppo con intelligenza, con equilibrio e con rispetto della dignità delle persone". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del Gruppo Misto, componente della Commissione Antimafia.(ANSA). FTM 23-GEN-13 19:48 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (24 gennaio 2013) "La prossima legislatura sarà la più breve della storia parlamentare italiana. Servirà ad eleggere soltanto il nuovo capo dello stato. Il vero ricambio politico e generazionale avverrà con la XVIII legislatura, mediante la liquidazione di tutti i cascami della prima e della seconda repubblica, nonché l'archiviazione dei vecchi partiti". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. Elezioni, Lauro: Prossima legislatura piu' breve storia parlamentare Elezioni, Lauro: Prossima legislatura piu' breve storia parlamentare (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 24 GEN - "La prossima legislatura sara' la piu' breve della storia parlamentare italiana. Servira' ad eleggere soltanto il nuovo capo dello Stato. Il vero ricambio politico e generazionale avverra' con la XVIII legislatura, mediante la liquidazione di tutti i cascami della prima e della seconda repubblica, nonche' l'archiviazione dei vecchi partiti". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto. (red) 130424 GEN 13 NNNN ELEZIONI: LAURO, PROSSIMA LEGISLATURA SARA' LA PIU' BREVE DELLA STORIA = Roma, 24 gen. (Adnkronos) - "La prossima legislatura sara' la piu' breve della storia parlamentare italiana. Servira' ad eleggere soltanto il nuovo Capo dello Stato. Il vero ricambio politico e generazionale avverra' con la XVIII legislatura, mediante la liquidazione di tutti i cascami della prima e della seconda repubblica, nonche' l'archiviazione dei vecchi partiti". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. (Pol/Ct/Adnkronos) 24-GEN-13 13:53 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (24 gennaio 2013) In un'interrogazione parlamentare urgente, il sen. Raffaele Lauro del Gruppo Misto, membro della commissione finanze, ha chiesto che "Monti, Grilli e Visco vengano subito in Senato a chiarire la portata della crisi del Monte dei Paschi di Siena e ad informare, analiticamente, sulla quantità e sulla qualità dei derivati che sono ancora nascosti nella pancia delle banche italiane. Non bastano le dichiarazioni alla stampa. Il parlamento deve sapere". LAURO - Interrogazione urgente a risposta scritta al presidente del Consiglio dei Ministri e al ministro dell'Economia e delle Finanze. Premesso che: - lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena rischia di travolgere la credibilità dell'intero sistema bancario nazionale, si chiede, con ogni possibile urgenza: - che il presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Monti, il ministro dell'Economia e delle Finanze, Vittorio Grilli ed il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, chiariscano la portata della crisi del Monte di Paschi di Siena ed informino, analiticamente, sulla quantità e sulla qualità, in relazione al rischio, dei derivati, presenti nei portafogli delle banche italiane e nell'intero sistema bancario nazionale italiano. MPS: LAURO, PARLAMENTO DEVE SAPERE MONTI GRILLI VISCO RIFERISCANO = (AGI) - Roma, 24 gen. - "Monti, Grilli e Visco vengano subito in Senato a chiarire la portata della crisi del Monte dei Paschi di Siena e ad informare, analiticamente, sulla quantita' e sulla qualita'?dei derivati che sono ancora nascosti nella pancia delle banche italiane". Lo chiede con un'interrogazione parlamentare urgente, il senatore Raffaele Lauro del Gruppo Misto, membro della commissione finanze. "Non bastano le dichiarazioni alla stampa - aggiunge - Il Parlamento deve sapere".(AGI) red/Gim 241342 GEN 13 MPS: LAURO, MONTI GRILLI E VISCO RIFERISCANO IN SENATO = Roma, 24 gen. (Adnkronos) - "Monti, Grilli e Visco vengano subito in Senato a chiarire la portata della crisi del Monte dei paschi di Siena e ad informare, analiticamente, sulla quantita' e sulla qualita' dei derivati che sono ancora nascosti nella pancia delle banche italiane. Non bastano le dichiarazioni alla stampa. Il parlamento deve sapere". E' quanto ha chiesto in un'interrogazione parlamentare urgente il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto, membro della Commissione finanze. (Pol/Ct/Adnkronos) 24-GEN-13 13:51 Mps, Lauro: Monti, Grilli e Visco riferiscano in Parlamento Mps, Lauro: Monti, Grilli e Visco riferiscano in Parlamento (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 24 GEN - In un'interrogazione parlamentare urgente, il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze, ha chiesto che "Monti, Grilli e Visco vengano subito in Senato a chiarire la portata della crisi del Monte dei Paschi di Siena e ad informare, analiticamente, sulla quantita' e sulla qualita' dei derivati che sono ancora nascosti nella pancia delle banche italiane. Non bastano le dichiarazioni alla stampa. Il Parlamento deve sapere". (red) 141424 GEN 13 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (25 gennaio 2013) "Monti deve venire in Parlamento, insieme con Grilli e con Visco. Non basta il ministro dell'economia e delle finanze. È necessario conoscere la radiografia di tutti i derivati in possesso delle banche, delle regioni e dei comuni". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. MPS: LAURO, AUDIZIONE GRILLI VA TRASMESSA IN DIRETTA TV SUL SERVIZIO PUBBLICO Roma, 26 gen. (Adnkronos) - "L'audizione di Grilli sulla crisi del Monte dei Paschi di Siena e sui derivati, davanti alle commissioni finanze congiunte di Camera e Senato, dovrebbe essere trasmessa, in diretta televisiva, sul servizio pubblico". Lo ha dichiarato, in una nota, Raffaele Lauro, esponente della commissione finanze e della vigilanza Rai. (Sin/Ct/Adnkronos) 26-GEN-13 11:07 SHOAH: LAURO, DA BERLUSCONI GIUDIZI SUPERFICIALI E ABERRANTI = Roma, 27 gen. (Adnkronos) - "Non solo per le leggi razziali, il regime fascista fu una catastrofe per il nostro paese. Il popolo italiano fu privato delle liberta' fondamentali. I giudizi storici, di parziale assoluzione del dittatore, espressi da Berlusconi, sono superficiali ed aberranti". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro. (Red/Opr/Adnkronos) 27-GEN-13 13:56 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (28 gennaio 2013) "L'audizione di Grilli sullo scandalo Monte dei Paschi di Siena, domani, davanti alle commissioni riunite di Camera e Senato, non potrà esaurirsi in una sola seduta. Dopo l'intervento del ministro, sarà necessario aggiornare la seduta per consentire l'approfondimento delle comunicazioni del governo, prima del dibattito, e valutare, successivamente, anche la necessità di tenere audizioni". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. MPS, LAURO (MISTO): NON UNA SOLA SEDUTA PER AUDIZIONE GRILLI (9Colonne) Roma, 28 gen - "L'audizione di Grilli sullo scandalo Monte dei Paschi di Siena, domani, davanti alle commissioni riunite di Camera e Senato, non potrà esaurirsi in una sola seduta. Dopo l'intervento del ministro, sarà necessario aggiornare la seduta per consentire l'approfondimento delle comunicazioni del governo, prima del dibattito, e valutare, successivamente, anche la necessità di tenere audizioni". Lo ha dichiarato il senatore del Gruppo Misto Raffaele Lauro, membro della commissione Finanze. (red) 281117 GEN 13 Mps, Lauro: Audizione Grilli non si esaurisca in una sola seduta Mps, Lauro: Audizione Grilli non si esaurisca in una sola seduta (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 28 GEN - "L'audizione di Grilli sullo scandalo Monte dei Paschi di Siena, domani, davanti alle commissioni riunite di Camera e Senato, non potra' esaurirsi in una sola seduta. Dopo l'intervento del ministro, sara' necessario aggiornare la seduta per consentire l'approfondimento delle comunicazioni del governo, prima del dibattito, e valutare, successivamente, anche la necessita' di tenere audizioni". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro, membro della commissione Finanze. (red) 112428 GEN 13 NNNN MPS: LAURO, PER AUDIZIONE GRILLI UNA SEDUTA NON BASTA = Roma, 28 gen. - (Adnkronos) - "L'audizione di Grilli sullo scandalo Monte dei Paschi di Siena, domani, davanti alle commissioni riunite di Camera e Senato, non potra' esaurirsi in una sola seduta. Dopo l'intervento del ministro, sara' necessario aggiornare la seduta per consentire l'approfondimento delle comunicazioni del governo, prima del dibattito, e valutare, successivamente, anche la necessita' di tenere audizioni". Lo ha dichiarato Raffaele Lauro, membro della commissione Finanze di palazzo Madama. (Pol/Ct/Adnkronos) 28-GEN-13 11:39 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (28 gennaio 2013) "Questa campagna elettorale si sta confermando la cronaca triste di una morte annunciata. La prossima legislatura sarà di breve e caotica transizione, altro che costituente. Porterà anche alla liquidazione del sistema dei partiti e delle attuali leadership politiche, a partire da Berlusconi, Bersani, Monti e Casini". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. Elezioni, Lauro: Prossima legislatura sara' breve e caotica Elezioni, Lauro: Prossima legislatura sara' breve e caotica (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 28 GEN - "Questa campagna elettorale si sta confermando la cronaca triste di una morte annunciata. La prossima legislatura sara' di breve e caotica transizione, altro che costituente. Portera' anche alla liquidazione del sistema dei partiti e delle attuali leadership politiche, a partire da Berlusconi, Bersani, Monti e Casini". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto. (red) 115928 GEN 13 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (29 gennaio 2013) "Lo scandalo MPS si deve chiarire, ora e subito, in parlamento. Una commissione di inchiesta servirebbe solo a rinviare e ad insabbiare". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. MPS, LAURO (MISTO): CHIARIRLO SUBITO IN PARLAMENTO (9Colonne) Roma, 29 gen - "Lo scandalo Mps si deve chiarire, ora e subito, in parlamento. Una commissione di inchiesta servirebbe solo a rinviare e ad insabbiare". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. (red) 291422 GEN 13 Mps, Lauro: Commissione d'inchiesta servirebbe solo a insabbiare Mps, Lauro: Commissione d'inchiesta servirebbe solo a insabbiare (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 29 GEN - "Lo scandalo Mps si deve chiarire, ora e subito, in parlamento. Una commissione di inchiesta servirebbe solo a rinviare e ad insabbiare". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione finanze. (red) 142429 GEN 13 NNNN MPS: LAURO, CHIARIRE SUBITO, COMMISSIONE PARLAMENTARE SERVE A INSABBIARE = Roma, 29 gen. (Adnkronos) - "Lo scandalo Mps si deve chiarire, ora e subito, in Parlamento. Una commissione di inchiesta servirebbe solo a rinviare e a insabbiare". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione Finanze. (Pol/Col/Adnkronos) 29-GEN-13 15:23 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (29 gennaio 2013) "Parzialmente chiarificatrice, sullo scandalo MPS, la relazione di Grilli, mentre il dibattito è stato condizionato dal clima elettorale e dalle strozzature regolamentari, che hanno impedito a molti parlamentari di prendere la parola. Grilli, tuttavia, ha mancato di approfondire le cause dell'inefficacia, da rimuovere sul piano normativo, dei poteri di vigilanza del MEF sulle fondazioni bancarie. La proposta di Alfano di una commissione di inchiesta assume un carattere strumentale, mentre appare necessario proseguire, con ulteriori audizioni, a partire dalla Banca d'Italia". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. Mps, Lauro: Commissione d'inchiesta strumentale, ora audizione Bankitalia Mps, Lauro: Commissione d'inchiesta strumentale, ora audizione Bankitalia (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 29 GEN - "Parzialmente chiarificatrice, sullo scandalo Mps, la relazione di Grilli, mentre il dibattito e' stato condizionato dal clima elettorale e dalle strozzature regolamentari, che hanno impedito a molti parlamentari di prendere la parola. Grilli, tuttavia, ha mancato di approfondire le cause dell'inefficacia, da rimuovere sul piano normativo, dei poteri di vigilanza del Mef sulle fondazioni bancarie. La proposta di Alfano di una commissione di inchiesta assume un carattere strumentale, mentre appare necessario proseguire, con ulteriori audizioni, a partire dalla Banca d'Italia". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione finanze. (red) 174929 GEN 13 NNNN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (30 gennaio 2013) "Nella prossima audizione di Bankitalia, il governatore Visco, oltre a documentare l'efficacia, o meno, dei poteri di vigilanza, esercitati su MPS, ed indicare l'eventuale rafforzamento degli stessi, in sede europea, dovrà rassegnare al parlamento una radiografia dettagliata sulla quantità e sulla qualità, in termini di rischio, dei derivati, presenti nei portafogli delle singole banche e nell'intero sistema bancario nazionale. Questa informazione fondamentale non può attendere i tempi lunghi di una eventuale commissione di inchiesta, di là da venire". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. MPS, LAURO: SUBITO AUDIZIONE VISCO SU DERIVATI (9Colonne) Roma, 30 gen - "Nella prossima audizione di Bankitalia, il governatore Visco, oltre a documentare l'efficacia, o meno, dei poteri di vigilanza, esercitati su MPS, ed indicare l'eventuale rafforzamento degli stessi, in sede europea, dovrà rassegnare al parlamento una radiografia dettagliata sulla quantità e sulla qualità, in termini di rischio, dei derivati, presenti nei portafogli delle singole banche e nell'intero sistema bancario nazionale. Questa informazione fondamentale non può attendere i tempi lunghi di una eventuale commissione di inchiesta, di là da venire". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro, membro della Commissione Finanze. (red) 301108 GEN Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (30 gennaio 2013) "Tremonti e Monti sembrano Gianni e Pinotto dell'economia italiana, ma, a differenza dei comici col botto, non fanno ridere. Due arroganze, due presunzioni, due fallimenti, due delusioni. Gli errori del secondo si innestano su quelli del primo. Entrambi dovrebbero tornare a casa". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. Elezioni, Lauro: Tremonti e Monti sono Gianni e Pinotto dell'economia Elezioni, Lauro: Tremonti e Monti sono Gianni e Pinotto dell'economia (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 30 GEN - "Tremonti e Monti sembrano i Gianni e Pinotto dell'economia italiana, ma, a differenza dei comici col botto, non fanno ridere. Due arroganze, due presunzioni, due fallimenti, due delusioni. Gli errori del secondo si innestano su quelli del primo. Entrambi dovrebbero tornare a casa". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro, membro della commissione finanze. (red) 124430 GEN 13 NNNN CRISI: LAURO, MONTI E TREMONTI SEMBRANO GIANNI E PINOTTO = Roma, 30 gen. (Adnkronos) - "Tremonti e Monti sembrano i Gianni e Pinotto dell'economia italiana ma, a differenza dei comici col botto, non fanno ridere. Due arroganze, due presunzioni, due fallimenti, due delusioni. Gli errori del secondo si innestano su quelli del primo. Entrambi dovrebbero tornare a casa". Lo ha dichiarato il senatore del gruppo Misto Raffaele Lauro, componente della commissione Finanze di palazzo Madama. (Pol/Opr/Adnkronos) 30-GEN-13 13:29 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (31 gennaio 2013) "Quali sono le ragioni oscure e di trasversale compromesso politico-istituzionale, che hanno portato, nel 2010, Giuseppe Mussari, presidente di MPS, alla prestigiosa carica di presidente dell'Associazione Bancaria Italiana? Quali sono gli ipotizzabili ricatti che hanno consentito a Mussari di mantenere la stessa carica, rappresentativa di tutto il mondo bancario italiano, anche dopo le dimissioni, nell'aprile 2012, da presidente di MPS? Se il Fatto Quotidiano non avesse scoperto questa fogna finanziaria, che lo ha portato, nel gennaio 2013, alle dimissioni da presidente dell'ABI, Mussari, l'intoccabile, sarebbe ancora alla guida del sistema bancario italiano, nel silenzio omertoso e complice di tutti i vertici istituzionali, politici e finanziari, che avrebbero dovuto ben sapere, sulla base dei documenti di contestazione, ora pubblici, della vigilanza? Quali innominabili segreti, legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali potenziali condizionamenti politici si celano dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuno, né sinistra, né centro, né destra?". Queste le domande poste al governo, in una interrogazione parlamentare urgente, dal sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, sullo scandalo MPS. LAURO - Interrogazione urgente a risposta scritta al presidente del Consiglio dei Ministri e al ministro dell'Economia e delle Finanze. Premesso che: - le indagini della magistratura stanno portando alla luce gravissime responsabilità dei vertici del Monte dei Paschi di Siena, già a conoscenza delle autorità di vigilanza e del sistema bancario italiano, si chiede di sapere, con ogni possibile urgenza, - quali siano le ragioni oscure e di trasversale compromesso politico-istituzionale, che hanno portato, nel 2010, Giuseppe Mussari, presidente di MPS, alla prestigiosa carica di presidente dell'Associazione Bancaria Italiana; - quali siano gli ipotizzabili ricatti che hanno consentito a Mussari di mantenere la stessa carica, rappresentativa di tutto il mondo bancario italiano, anche dopo le dimissioni, nell'aprile 2012, da presidente di MPS; - se Mussari sarebbe rimasto ancora alla guida del sistema bancario italiano, nel silenzio omertoso e complice di tutti i vertici istituzionali, politici e finanziari, che avrebbero dovuto ben sapere, sulla base dei documenti di contestazione, ora pubblici, della vigilanza, qualora il Fatto Quotidiano non avesse scoperto questa fogna finanziaria; - quali siano gli innominabili segreti, legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali siano i potenziali condizionamenti politici, celati dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuna componente politica di sinistra, di centro e di destra. Mps, Lauro: quali ragioni oscure hanno portato Mussari a guida Abi? Interrogazione parlamentare urgente del senatore del gruppo Misto (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 31 GEN - "Quali sono le ragioni oscure e di trasversale compromesso politico-istituzionale, che hanno portato, nel 2010, Giuseppe Mussari, presidente di Mps, alla prestigiosa carica di presidente dell'Associazione Bancaria Italiana? Quali sono gli ipotizzabili ricatti che hanno consentito a Mussari di mantenere la stessa carica, rappresentativa di tutto il mondo bancario italiano, anche dopo le dimissioni, nell'aprile 2012, da presidente di Mps?". Queste le domande poste al governo, in una interrogazione parlamentare urgente, da Raffaele Lauro del gruppo misto, sullo scandalo Mps. "Se il Fatto Quotidiano non avesse scoperto questa fogna finanziaria, che lo ha portato, nel gennaio 2013, alle dimissioni da presidente dell'Abi, Mussari, l'intoccabile, sarebbe ancora alla guida del sistema bancario italiano, nel silenzio omertoso e complice di tutti i vertici istituzionali, politici e finanziari, che avrebbero dovuto ben sapere, sulla base dei documenti di contestazione, ora pubblici, della vigilanza? Quali innominabili segreti, legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali potenziali condizionamenti politici si celano dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuno, ne' sinistra, ne' centro, ne' destra?". (red) 102431 GEN 13 NNNN MPS, LAURO PRESENTA INTERROGAZIONE URGENTE (9Colonne) Roma, 31 gen - Il senatore Raffaele Lauro ha presentato una interrogazione urgente sulla vicenda MPS. " Quali innominabili segreti, legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali potenziali condizionamenti politici si celano dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuno, né sinistra, né centro, né destra?" si chiede il senatore del gruppo misto. (red) 311154 GEN 13 MPS. LAURO: PER QUALI RAGIONI MUSSARI DALLA BANCA ALL'ABI? "SE LO SCANDALO NON FOSSE EMERSO SAREBBE ANCORA AL SUO POSTO" (DIRE) Roma, 31 gen. - "Quali sono le ragioni oscure e di trasversale compromesso politico-istituzionale, che hanno portato, nel 2010, Giuseppe Mussari, presidente di Mps, alla prestigiosa carica di presidente dell'Associazione Bancaria Italiana?". Lo chiede al governo, in una interrogazione parlamentare urgente, il senatore Raffaele Lauro (gruppo Misto), a proposito dello scandalo Mps. "Quali sono gli ipotizzabili ricatti- aggiunge- che hanno consentito a Mussari di mantenere la stessa carica, rappresentativa di tutto il mondo bancario italiano, anche dopo le dimissioni, nell'aprile 2012, da presidente di Mps? Se il 'Fatto Quotidiano' non avesse scoperto questa fogna finanziaria, che lo ha portato, nel gennaio 2013, alle dimissioni da presidente dell'Abi, Mussari, l'intoccabile, sarebbe ancora alla guida del sistema bancario italiano, nel silenzio omertoso e complice di tutti i vertici istituzionali, politici e finanziari, che avrebbero dovuto ben sapere, sulla base dei documenti di contestazione, ora pubblici, della vigilanza? Quali innominabili segreti, legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali potenziali condizionamenti politici si celano dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuno, ne' sinistra, ne' centro, ne' destra?". (Com/Mar/ Dire) 12:29 31-01-13 MPS: LAURO, QUALI RAGIONI PORTARONO MUSSARI A CAPO DELL'ABI? = Roma, 31 gen. (Adnkronos) - "Quali sono le ragioni oscure e di trasversale compromesso politico-istituzionale, che hanno portato, nel 2010, Giuseppe Mussari, presidente di Mps, alla prestigiosa carica di presidente dell'Associazione bancaria italiana? Quali sono gli ipotizzabili ricatti che hanno consentito a Mussari di mantenere la stessa carica, rappresentativa di tutto il mondo bancario italiano, anche dopo le dimissioni, nell'aprile 2012, da presidente di Mps?". E'quanto sottolinea in una nota il senatore Raffale Lauro del Gruppo Misto in un'interrogazione parlamentare urgente presentata sul caso Monte dei paschi. "Se il Fatto quotidiano non avesse scoperto questa fogna finanziaria -prosegue- che lo ha portato, nel gennaio 2013, alle dimissioni da presidente dell'Abi, Mussari, l'intoccabile, sarebbe ancora alla guida del sistema bancario italiano, nel silenzio omertoso e complice di tutti i vertici istituzionali, politici e finanziari, che avrebbero dovuto ben sapere, sulla base dei documenti di contestazione, ora pubblici, della vigilanza?" "Quali innominabili segreti -conclude Lauro- legati a finanziamenti di favore elargiti nel tempo, e quali potenziali condizionamenti politici si celano dietro questa torbida vicenda, che promette, se chiarita fino in fondo dalla magistratura, di non risparmiare nessuno, ne' sinistra, ne' centro, ne' destra?". (Pol/Opr/Adnkronos) 31-GEN-13 14:04 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (31 gennaio 2013) "Quando sarà pubblico l'elenco dei parlamentari dell'intero arco politico, presenti in questa e nelle due passate legislature, dei dirigenti di partito, degli amministratori regionali, provinciali e comunali, delle società e dei gruppi, collegati a personalità politiche, che avrebbero beneficiato di condizioni di particolare favore nelle aperture di credito e nei mutui, senza adeguate garanzie, richieste ai comuni mortali, lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena sarà ad un passo dalla verità". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. MPS:LAURO(MISTO)SERVE ELENCO DEI POLITICI FAVORITI DA BANCHE (ANSA) - ROMA, 31 GEN - ''Quando sara' pubblico l'elenco dei parlamentari dell'intero arco politico, presenti in questa e nelle due passate legislature, dei dirigenti di partito, degli amministratori regionali, provinciali e comunali, delle societa' e dei gruppi, collegati a personalita' politiche, che avrebbero beneficiato di condizioni di particolare favore nelle aperture di credito e nei mutui, senza adeguate garanzie, richieste ai comuni mortali, lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena sara' ad un passo dalla verita'''. Lo ha detto il senatore Raffaele Lauro, passato il 20 gennaio dal Pdl al gruppo misto. (ANSA). SES 31-GEN-13 18:31 NNNN MPS. LAURO (MISTO): SERVE ELENCO DI TUTTI I BENEFICIARI (DIRE) Roma, 31 gen. - "Quando sara' pubblico l'elenco dei parlamentari dell'intero arco politico, presenti in questa e nelle due passate legislature, dei dirigenti di partito, degli amministratori regionali, provinciali e comunali, delle societa' e dei gruppi, collegati a personalita' politiche, che avrebbero beneficiato di condizioni di particolare favore nelle aperture di credito e nei mutui, senza adeguate garanzie, richieste ai comuni mortali, lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena sara' ad un passo dalla verita'". Lo dichiara il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. (Com/Tar/ Dire) 18:42 31-01-13 ELEZIONI: LAURO, CAMPANIA DARA' GRANDE DOLORE A BERLUSCONI = Roma, 1 feb. (Adnkronos) - "La Campania dara' un grande dolore a Berlusconi, rispetto al 2008. Il 26 febbraio dovra' intervenire la Croce Rossa per raccogliere i morti ed i feriti delle liste Pdl". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto. (Pol/Ct/Adnkronos) 01-FEB-13 19:35 MPS. LAURO (MISTO): VERO SCANDALO E' GOVERNANCE BANCA DIRE) Roma, 2 feb. - "Oltre alle responsabilita' personali, che accertera' la magistratura, il vero scandalo Mps sarebbe quello di una governance della banca, estranea alla valutazione di risk management, su operazioni di miliardi di euro. Nell'era della globalizzazione dei mercati, sarebbe come confessare al mondo incompetenza, incapacita' ed inadeguatezza professionale". Lo dice il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione finanze. (Com/Mar/ Dire) 14:55 02-02-13 MPS: LAURO, SCANDALO SAREBBE GOVERNANCE ESTRANEA A VALUTAZIONE RISCHI = Roma, 2 feb. (Adnkronos) - "Oltre alle responsabilita' personali, che accertera' la magistratura, il vero scandalo Mps sarebbe quello di una governance della banca, estranea alla valutazione di risk management, su operazioni di miliardi di euro". Lo ha dichiarato Raffaele Lauro del gruppo misto, esponente della commissione finanze. "Nell'era della globalizzazione dei mercati, - dice in una nota - sarebbe come confessare al mondo incompetenza, incapacita' ed inadeguatezza professionale". (Sin/Ct/Adnkronos) 02-FEB-13 15:03 ELEZIONI: LAURO, CAMPAGNA ELETTORALE E' 'FIERA DELLA MENZOGNA' = Roma, 3 feb. (Adnkronos) - "La campagna elettorale si sta caratterizzando, da parte dei maggiori contendenti, come la fiera della menzogna. Trarre in inganno i cittadini-elettori, in gravi difficolta' economiche, con promesse irrealizzabili, rappresenta quanto di piu' antidemocratico, di piu' nauseante e di piu' riprovevole si possa immaginare, anche sotto il profilo morale". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto. (Pol/Opr/Adnkronos) 03-FEB-13 15:14 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (4 febbraio 2013) "Restituire l'IMU 2012, mediante un ulteriore ampliamento dell'offerta di gioco d'azzardo, cioè con la definitiva devastazione delle famiglie italiane, dai costi sociali incalcolabili, rappresenterebbe un autentico atto criminale, dai risvolti anche penali. L'operazione, inoltre, con una diabolica e subdola partita di giro, servirebbe anche ad arricchire le concessionarie del gioco ed il mercato pubblicitario collegato". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. IMU, LAURO: AMPLIARE GIOCO AZZARDO? ATTO CRIMINALE (9Colonne) Roma, 4 feb - "Restituire l'Imu 2012, mediante un ulteriore ampliamento dell'offerta di gioco d'azzardo, cioè con la definitiva devastazione delle famiglie italiane, dai costi sociali incalcolabili, rappresenterebbe un autentico atto criminale, dai risvolti anche penali. L'operazione, inoltre, con una diabolica e subdola partita di giro, servirebbe anche ad arricchire le concessionarie del gioco ed il mercato pubblicitario collegato". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. (red) 041103 FEB 13 BERLUSCONI:LAURO, CRIMINALE RESTITUIRE IMU CON GIOCO AZZARDO (ANSA) - ROMA, 4 FEB - ''Restituire l'IMU 2012, mediante un ulteriore ampliamento dell'offerta di gioco d'azzardo, cioe' con la definitiva devastazione delle famiglie italiane, dai costi sociali incalcolabili, rappresenterebbe un autentico atto criminale, dai risvolti anche penali. L'operazione, inoltre, con una diabolica e subdola partita di giro, servirebbe anche ad arricchire le concessionarie del gioco ed il mercato pubblicitario collegato''. Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. (ANSA). PH 04-FEB-13 11:14 NNNN Elezioni, Lauro: criminale restituire Imu con gioco d'azzardo L'operazione servirebbe ad arricchire le concessionarie del gioco (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 04 FEB - "Restituire l'Imu 2012, mediante un ulteriore ampliamento dell'offerta di gioco d'azzardo, cioe' con la definitiva devastazione delle famiglie italiane, dai costi sociali incalcolabili, rappresenterebbe un autentico atto criminale, dai risvolti anche penali". Lo dichiara il senatore Raffaele Lauro, del gruppo Misto, membro della commissione finanze. "L'operazione, inoltre, con una diabolica e subdola partita di giro, servirebbe anche ad arricchire le concessionarie del gioco e il mercato pubblicitario collegato". (red) 135404 FEB 13 NNNN FISCO: LAURO, CRIMINALE RIMBORSO IMU AMPLIANDO GIOCO D'AZZARDO = Roma, 4 feb. (Adnkronos) - "Restituire l'Imu 2012, mediante un ulteriore ampliamento dell'offerta di gioco d'azzardo, cioe' con la definitiva devastazione delle famiglie italiane, dai costi sociali incalcolabili, rappresenterebbe un autentico atto criminale, dai risvolti anche penali. L'operazione, inoltre, con una diabolica e subdola partita di giro, servirebbe anche ad arricchire le concessionarie del gioco ed il mercato pubblicitario collegato". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (Pol/Opr/Adnkronos) 04-FEB-13 14:33 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (6 febbraio 2013) "I signori banchieri dovrebbero fare mea culpa sulla nomina e sulla riconferma di Mussari alla presidenza dell'ABI, come i politici e le istituzioni finanziarie. Scappano via dalle responsabilità, ma, nello scandalo MPS, ci sono dentro tutti, fino al collo". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto. Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (7 febbraio 2013) "La spartizione dei vertici istituzionali (Quirinale, Palazzo Madama e Montecitorio), in corso nel sordido retrobottega della campagna elettorale, tende ad esorcizzare il catastrofico risultato, per i vecchi partiti, che uscirà dalle urne. I leader della prima e della seconda repubblica non hanno capito che lo tsunami in arrivo travolgerà i loro presuntuosi e miopi calcoli di potere". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. ELEZIONI: LAURO, PER VECCHI PARTITI IN ARRIVO TSUNAMI ELETTORALE = Roma, 7 feb. (Adnkronos) - "La spartizione dei vertici istituzionali (Quirinale, Palazzo Madama e Montecitorio), in corso nel sordido retrobottega della campagna elettorale, tende ad esorcizzare il catastrofico risultato, per i vecchi partiti, che uscira' dalle urne". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto, membro della commissione Finanze. "I leader della prima e della seconda repubblica non hanno capito che lo tsunami in arrivo travolgera' i loro presuntuosi e miopi calcoli di potere", conclude Lauro. (Pol/Col/Adnkronos) 07-FEB-13 17:40 Comunicato stampa del sen. Raffaele Lauro (8 febbraio 2013) "Tremonti vaneggia. Grillo rappresenta non solo il fallimento di Monti, ma di tutto il ceto politico della seconda repubblica, di centro destra e di centro sinistra, incapace di una seria azione riformatrice della politica, delle istituzioni e del nostro sistema economico". Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione finanze. ELEZIONI: LAURO, GRILLO RAPPRESENTA FALLIMENTO SECONDA REPUBBLICA = Roma, 8 feb. (Adnkronos) - "Tremonti vaneggia. Grillo rappresenta non solo il fallimento di Monti, ma di tutto il ceto politico della seconda Repubblica, di centro destra e di centro sinistra, incapace di una seria azione riformatrice della politica, delle istituzioni e del nostro sistema economico". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del Gruppo misto, membro della commissione finanze. (Pol/Col/Adnkronos) 08-FEB-13 12:18 Elezioni, Lauro: Grillo fallimento seconda Repubblica Elezioni, Lauro: Grillo fallimento seconda Repubblica (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 08 FEB - "Tremonti vaneggia. Grillo rappresenta non solo il fallimento di Monti, ma di tutto il ceto politico della seconda repubblica, di centro destra e di centro sinistra, incapace di una seria azione riformatrice della politica, delle istituzioni e del nostro sistema economico". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (red) 130908 FEB 13 NNNN ELEZIONI. LAURO: ABOLIRE PRIVILEGI EX PRESIDENTI CAMERE (DIRE) Roma, 9 feb. - "Il nuovo Parlamento, che avra' vita breve, abolisca da subito almeno gli scandalosi privilegi degli ex-presidenti di Camera e Senato, di cui continuerebbero a godere i vari Fini, Casini, Schifani, Violante, Bertinotti ed altri. Una situazione intollerabile per una democrazia". Lo dice il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto, membro della commissione Finanze. (Com/Anb/ Dire) 14:24 09-02-13 COSTI POLITICA: LAURO (PDL), SERVE COMMISSIONE SU BILANCI GRUPPI PARLAMENTARI = Roma, 10 feb. (Adnkronos) - "Una commissione indipendente di inchiesta, sui bilanci dei gruppi parlamentari, dal 1994 ad oggi, aiuterebbe a rinnovare totalmente la nomenclatura dei partiti della Seconda Repubblica". E' quanto afferma Raffaele Lauro, senatore del Gruppo Misto, membro della commissione Finanze. (Sin/Ct/Adnkronos) 10-FEB-13 14:08 PAPA, LAURO: SCELTA CHE RIVELA ANTICA SAGGEZZA (9Colonne) Roma, 11 feb - "Rivela antica saggezza la scelta di Papa Ratzinger. La seguissero, in Italia, i tanti vecchioni della politica, che voglio rimanere attaccati al potere fino alla morte". Lo ha dichiarato il senatore Raffaele Lauro del gruppo misto. 111256 FEB 13
 

< febbraio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
 
             

Titolo
Il commenrto politico (3)
Il commento politico (1)
Il commento politco (1)
Il commento politici (1)
Il commento politico (732)
Il commento poltico (2)
Il commentoo politico (1)
Il commewnto politico (1)
Il commwnto politico (1)
Il controllo politico (1)
Ilcommento politico (1)
In commento politico (1)
L'agenda (32)
ll commento politico (1)

Catalogati per mese:
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020

Titolo

Cerca per parola chiave